Souvenir da Minembwe

Lo so che é un pó che non scrivo, Souvenir da Minembwe lo so che é un pó che son tornato da Minembwe, lo so che non sapete dove sta Minembwe, e manco Uvira e se dio vuole manco la RDC peró certe cose vanno dette, e io non so dirle, faccio copia e incolla che é piú facile, perché magari Marie Claire e tanti altri e altre magari starebbero ancora facendo fufu ora… Generale, dietro la collina  ci sta la notte buia e assassina, e in mezzo al prato c’è una contadina,  curva sul tramonto sembra una bambina, di cinquant’anni e di cinque figli,  venuti al mondo come conigli, partiti al mondo come soldati  e non ancora tornati. Generale, …

Continue reading

Vincitori e vinti

Spesso ci si chiede perché. Perché? Perché tutte queste guerre martoriano la RDC? Perché da 15 anni a oggi la parte est di questo gigantesco e magnifico paese è martoriata da violenze di ogni tipo? Forse quando si riuscirà à trovare una risposta (credibile) a queste domande si riuscirà a trovare una soluzione (credibile) per mettere finalmente la parola fine. A chi giova questa “stasi” nel paese? A chi viene interessante questo stato dove nessuno, a prima vista vince? In questa guerra non cè un vincitore come in tutte le guerre. Anzi a prima vista sono tutti vincitori o dirsi soddisfatti di questi ultimi tre mesi di un conflitto bruscamente riaperto e tornato violento.