Arrivano i nostri – puntata 1

Una storia, satirica beninteso, per spiegare la cooperazione a chi la vede da fuori. Un giorno, guardando il telegiornale CNN, Bill Gates apprende che c’è crisi in Italia e che c’è molta disoccupazione, con molte famiglie vicine alla soglia di povertà. Siccome il signor Gates è uomo di comprovata anima caritatevole, e tiene molto a cuore il paese italiano in cui ha venduto milioni di prodotti, decide di fare qualcosa per il Belpaese, per aiutare così tanta gente in diffcoltà, mettendoci naturalmente i suoi soldi. Per prima cosa, siccome il business è il suo pane, crea la sua Fondazione che decide di chiamare HPAIF (HP American Italian Friendship), per fare in modo che il brand HP venga distintamente riconosciuto. Chiama …

Continue reading

Minorenni a 150 anni

Da una settimana sono in Italia e da una settimana non trovo che acqua, grigiore e influenza, non proprio quello che cercavo. Chiuso in casa a ricevere le ultime notizie via TV e web mi prudono le mani. Nella domenica dominata dalle donne mi è balzato all’occhio un commento che il ministro Maroni ha rilasciato sull’ondata di profughi in arrivo sulle coste della Sicilia. In questo articolo il nostro ministro appella la fuga come “un esodo biblico”, basandosi sulle cifre degli arrivi: 1500 a 1900 persone circa, tra sabato e lunedì. Qualcuno riporta anche 4000. Si parla naturalmente di “emergenza umanitaria”. Premesso che ho tutto il rispetto per gli operatori umanitari che si occupano dei migranti in Sud Italia e …

Continue reading